lunedì 11 agosto 2014

PERCHÉ I VIAGGIATORI SI FANNO CRESCERE LA BARBA?

C'è una cosa strana che succede ai viaggiatori (per fortuna solo ai maschi!): dopo un paio di giorni di viaggio iniziano a sviluppare una certa avversione al rasoio e la barba (e i baffi) iniziano a crescere su faccine che fino a poche settimane prima erano belle lisce come il culetto di un bebè. 



Ma perché i nostri "Willy Fog" decidono seguire la moda del cugino IT, bigfoo, Chewbacca e l'orso Yoghi?
Ci ho riflettuto e qua vi do le mie ipotesi:

COMODITÀ
A pensarci bene rasarsi ogni santo giorno dev'essere proprio una rottura di palle, soprattutto se non lo si fa per diletto ma per obbligazione sociale (tipo quelli che devono essere sembre belli freschi perché sennó arriva la vecia di turno che sta sempre a cercare il pelo nell'uovo nella faccia altrui -che tu dici pensa ai tuoi di baffi- e che ti da del barbone e dice che sembri Bear Grylls). 
Adesso che in viaggio non c'è nessun ostacolo tra te e la tua peluria decidi dimenticarti completamente del rasoio. Un po' per comodità, un po' per anticonformismo. 
Ci sta. 

SFIDARE I LIMITI
Un giorno ti sei svegliato e ti sei chiesto "chissà dove può arrivare la mia barba... Sfida accettata!". Il viaggio è un momento perfetto per sperimentare la forza, l'iniziativa e i limiti del tuo pelame.  
Contento te!

INNOVARE
Il mio amico Jordi è un esperto nell'arte di rinnovare il look peloso: in Sri Lanka ha lanciato la moda "machete" (ok, lo abbiamo obbligato giusto un po').
Non mi stupirei più di tanto se adeso tutti gli abitanti di Haputale portassero sto baffo magnifico -_- 
Innovare, provare nuove tendenze, cambiare aspetto... e poi dai se donna barbuta è semore piacuta vuoi che non piaccia l'uomo barbuto?
Eh.. dipende, c'è chi pensa che "Donna barbuta, coi sassi si saluta".

macheteando haputale!


LIBERTÀ
Per la prima volta in vita tua ti senti libero e bello e chi sei tu per frenare il corso di Madre Natura tagliando quella meravigliosa pelliccia facciale che ti ha regalato? 
Lo posso capire. Un po'.

SENTIRSI PIÙ HOMO
Eh questa però me la devi spiegare: come fai a sentirti piú uomo se ogni volta che ti avvicini alla tua ragazza questa ti scaccia manco avessi la lebbra perché le sembra di essere fidanzata con un riccio?
Poi ci manca solo che ti fai crescere il pelo del petto, indossi una catenona d'oro, inizi a dire "L'omo, pe' esse omo ha da puzzà" e siamo a posto.
No quest' ipotesi non regge.


Mettete i fiori dentro i barboni

HAI LA FACCIA DA CULO
lo diceva già il saggio Abatantuono: "La barba sono le mutande della faccia" 
Niente di più azzeccato per coprire quella faccia da culo che ti ritrovi. 
In amicizia eh! 

E all'improvviso mi son resa conto che in questa ricerca super scientifica avevo saltato un passo imprescindibile: l'investigazione sul campo.

Così mi sono avvicinata al baffo di Rober  a Rober e gli ho chiesto perché si era fatto crescere tutti sti peli in faccia diventando tutto d'un tratto uno spagnolo villoso...

"Rober y tu porqué te has dejado el bigote?"
"Porque me sale del cipote"

E non ve lo traduco perché sono una signorina!

Morale: a volte le cose sono molto più semplici di quello che sembra!



2 commenti:

  1. ahhhhhhh sto male
    mi è venuta in mente conchita wurst .. in cambogia con la barbona incolta e il mini abito di paillets http://it.wikipedia.org/wiki/Conchita_Wurst
    a presto !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha adesso sto male io!!! :-D hihihi grazie per la perla, se ci sarà un seguito del post piazzero la Conchita in prima pagina :) muack

      Elimina

Commenta: è gratis e non fa male a nessuno. Bè se è una critica fa male a me, ma tanto a te che te frega, così ti sfoghi e eviterai magnare un kg di gelato al cioccolato dolce e un po' salato come fai sempre!
(*lo so che lo fai*)
P.S. si accettano anche i commenti belli e positivi.
Grazie e tante care cose!