mercoledì 6 gennaio 2016

10 COSE DA FARE IN TAILANDIA

La Tailandia è uno dei destini più desiderati dai travelholic di tutto il mondo. I motivi sono molti: cultura ricca di storia,  gastronomía deliziosa e low cost, montagne verdi costellate di cascate, templi dove avvicinarti al Buddismo, spiagge da sogno e una capitale che non dorme mai. Dai, hai capito: la Tailandia possiede gli ingredienti perfetti per un viaggio indimenticabile!

 
Se hai deciso di dare il gran passo e visitare la ‘Terra dei Sorrisi’ però non sai da dove cominciare ho una buona notizia: sei sul posto giusto! Oggi ti racconto quali sono le 10 cose essenziali da fare e vedere in Tailandia.


  • SCOPRI UNA DELLE MIGLIORI CAPITALI DEL MONDO: BANGKOK
Bangkok è una delle nostre città preferite. Non sappiamo bene il perché visto che a prime vista può provocare un certo… mmm chiamiamolo shock: è troppo umida, ha troppo traffico, c’è troppa gente. Insomma è troppa. Superato lo shock iniziale ti innamora poco a poco. Sarà lo street food, i templi come il Wat Po o il Wat Arun, il Palazzo Reale, i grattacieli dove bere un cocktail (con vertigini inclusive), fatto sta che siamo stati a Bangkok 7 volte e non vediamo l’ora di tornarci.
  • VEDERE IL MERAVIGLIOSO TEMPIO BIANCO DI CHIANG RAI
Il “Wat Rong Khun” (tempio bianco) di Chiang Rai merita assolutamente la pena. Se da fuori da l’impressione di una costruzione delicata con una belleza sublime, quasi irreale, dentro vi lascerà di stucco: le pareti sono piene di disegni di Dragon Ball, Superman, Doraimon e altri personaggi fantastici. Assolutamente único al mondo! 
 
  • PERDERTI TRA I TEMPLI DI CHIANG MAI (E I SUOI MERCATINI!)
Chiang Mai è una cittadina meravigliosa, un po’ troppo turística forse ma davvero carina. Più fresca e maneggiabile di Bangkok, Chiang Mai è perfetta per chi cerca relax e tranquillità. Qua puoi perderti tra i molti templi, bellissimi, della città, spendere i tuoi baht nei mercatini notturni (quelli del weekend sono fantastici) , visitare il Doi Sutep o semplicemente rilassarti in una delle tante piscine (riserva un hotel con piscina, non te ne pentirai!).

  • EVITARE LE TRAPPOLE PER TURISTI
Tailandia è conosciuta per essere il paese dei sorrisi però occhio: dietro qualche sorriso si nasconde una frode! Le più comuni sono quelle del ‘compleanno di Budda’ dove ti diranno che tutti i templi sono chiusi tranne uno (dove casualmente un tuk tuk amico vorrà portarti e riscuotere una buona somma di denaro) e che dire di quello del ping pong show (non andarci, a parte che è un negozio per niente ético, ti faranno pagare un sacco di soldi). 
Il consiglio più saggio che posso darti è: tiene gli occhi ben aperti ma non ossessionarti, come sempre dico ‘il mondo è pieno di gente buona’ e gli staffatori sono una minima parte della gente che incontrerai (impara a riconoscerli ed evitali).
 
  • VISITARE UN CENTRO DI CONSERVAZIONE DI ELEFANTI
Se vuoi passare un giorno in compagnia degli elefanti occhio: molti di questi ‘centri’ si sono trasformati in vere e proprie prigioni dove gli elefanti sono maltrattati e utilizzati per sorprenderé il turista ed arricchire i proprietari del negozio. Ma come riconoscere un centro buono da uno cattivo? Una buona maniera per sapere se il centro si prende davvero cura degli elefanti è vedere se offrono passeggiate con i pachidermi: per quanto strano sembri, vista la grandeza di questi animali, gli elefanti hanno una colonna vertebrale molto delicata e non potrebbero cargare peso sulla schiena. Se poi la passeggiata è accompagnata da dimostrazioni di come l’elefante sappia disegnare bene o giocare a calcio… puff, scappa!
  • Due centri consigliati: Elephant Nature Park (Chiang Mai) e Elephant´s World (Kanchanaburi). Costano di più ma almeno sarai sicuro che i tuoi soldi saranno ben investiti.
  • Per ulteriori informazioni leggi il post 'Il negozio degli animali'

  • FARE UN CORSO DI CUCINA
La gastronomía tailandese è una delle più buone del mondo e se ti piace cucinare perché non regalarti un corso di cucina? Sono comuni e low cost (20€). Imparare qualcosa di nuovo ed esotico è il miglior souvenir, non credi?
 

  • VISITARE LE ROVINE DI AYUTTHAYA )O SUKKHOTAI)
O tutte e due! Ayutthaya è più comoda perché si può visitare in un escursione di un giorno da Bangkok, Sukkothai invece è un perfetto stop se viaggi al nord(si trova, più o meno a mezzo camino tra Bangkok e Chiang Mai). Dovunque vada quello che troverai ti piacerà: rovine millenarie che ti faranno sentire un po' Lara Croft :)
 
  • BERE ‘SHAKES’ A PIÙ NON POSSO
Ti sembrerà una stupidaggine ma una delle cose che più ci mancano della Tailandia sono i suoi deliziosi frullati: mango, papaya, cocco, ananas, banana… mmm uno più buono dell’altro (anche se per me, quello al mango, vince la medaglia d’oro). 

  • FARE ISLAND-HOPPING
Le isole della Tailandia sono uno dei grandi motivi per salire su un aéreo e passare 10 ore con la testa, letteralmente, tra le nuvole. Da un lato ci sono le isole della costa di Andaman con Koh Phi Phi e la famosa escursione a Maya Bay (sí, proprio quella del film ‘The Beach’ con Leonardo di Caprio), la penisola di Krabi con i suoi incredibili scogliere (paradiso degli scalatori) o Koh Lipe, con le sue acque cristalline che ti suggeriranno di lasciare tutto e scappare a vivere lì. Dall’altra parte invece troviamo le isole del golfo di Tailandia con Koh Samui che a me, personalmente, non è piaciuta tantissimo, Koh Pangan dove si può celebrare la famosa festa della luna piena (o trovare pace e relax nelle spiagge del nord) e Koh Tao, il paradiso per gli amanti del submarinismo (e uno dei posti più cheap al mondo dove fare questo sport).
 

  • TORNARE
Direi che per un primo viaggio a Tailandia gli anteriori punti son carrucci, no? Però devi tornare: la Tailandia è grande e piena di sorpresa: in un secondo viaggio puoi visitare  Kachanaburi con il suo ‘ponte sul fiume Kwai’, le cascate di Erawan, il paesino hippie Pai ed esplorare lo sconosciuto est dove troverai pooochi turista e tanta autenticità.

E se ti stanchi della Tailandia (really?!) puoi sempre cercare altri destini nel sudest astiatico :)

TORNERAI E LO SAI :)

1 commento:

Commenta: è gratis e non fa male a nessuno. Bè se è una critica fa male a me, ma tanto a te che te frega, così ti sfoghi e eviterai magnare un kg di gelato al cioccolato dolce e un po' salato come fai sempre!
(*lo so che lo fai*)
P.S. si accettano anche i commenti belli e positivi.
Grazie e tante care cose!