giovedì 2 luglio 2015

TOKYO: 10 MUST DA FARE

Abbiamo passato 30 giorni a Tokyo che ci ha letteralmente rubato un pezzettino di cuore. Vabbè, letteralmente no! Si fa per dire su, non è che adesso vado in giro con un pezzo di cuore in meno… ma sì: la capitale del Giappone mi sa che è entrata dritta-dritta al numero 1 delle mie città preferite. Ecco le 10 cose indispensabili che devi fare e vedere a Tokyo:


SCOPRIRE LA TOKYO PIÙ TRADIZIONALE NEL QUARTIERE DI ASAKUSA


Perdersi tra le stradine del quartiere di Asakusa, uno dei più belli e meglio conservati di Tokyo, vuol dire ritrovarsi in un mondo arcaico e autentico. Qua l’attrazione principale è il maestuoso tempio Senso-ji, con la sua enorme lanterna sempre circondata da Pellegrini, la pagoda di 5 livelli e l’incenso che costantemente proietta il fumo in cielo, come se di nuvole si trattasse. Ma Asakusa è molto di più: qua puoi conoscere alcuni tra i più buoni izakaya della città, passeggiare sulla riva del fiume Sumida, ammirare lo skyline dall’ultimo piano dell’edficio del dipartimento del turismo, mangiare tendón (tempura+riso), incrociare donne col kimono, scovare murales e statue curiose… sempre accompagnato dalle lanterne rosse e dal profumo di ramen appena cucinato. Per me Asakusa è il top del top di Tokyo!

PERDERSI PER AKIHABARA, LA ELECTRIK-TOWN


Akihabara è il quartiere più nerd della capitale più nerd del mondo: se la tua passione sono elettronica, videogiochi, merchandising di cartoni e manga… bè, hai trovato il tuo paradiso. Akihabara mi ha ricordato un po’ il paese dei balocchi, più moderno chiaramente: maid café a un lato, neon giganti dall’altro, gente stranissima e file infinite di Gashapon (distributori automatici di merchandising). Mancavano solo Pinocchio e il grillo parlante.

CONOSCERE IL MONDO COSPLAY


Continuamo sulla línea freak (d’altra parte stiamo parlando di Tokyo!): i cosplayers sono quelle persone che si travestono da protagonisti dei loro videogiochi/manga preferiti. Fino a qualche tempo fa la mecca dei cosplayers era senza dubbio Harajuku (soprattutto il parco Yoyogi e la stradina Tejeshita-dori) anche se sembra che la tendenza, poco a poco, si sia spostata verso la zona di Odaiba.

SHINJUKU, IL REGNO DEI NEON


Shinjuku è una piccola città luminosa. Luminosissima. Ci sono neon dapperttutto: su, giù, a destra, a sinistra, in alto, in basso, di là, di qua… una pazzia luminescente che, come tante pazzie, ha quel tocco assurdo che sa di audace e ti sta simpatico. A Shinjuku non ci sono solo neon però, qua puoi ritrovarti con Godzilla che spunta da un edificio, mangiucchiare qualcosa nella Golden-Gai (una stradina con mini-ristoranti con 2-4 posti da sedere) o esplorare l’antico quartiere a luci rosse della città (e un po’ anche l’attuale): Kabuchico. Se ti piace ballare ti consiglio di fare un salto a Rappongi.

GODITI LA MIGLIOR PANORAMICA DI TOKYO... GRATIS!


Buone notizie: la miglior panoramica di Tokyo si può vedere gratis dalle torri del Government Building. Ti consiglio di andarci al tramonto: assolutamente meraviglioso (e se sei fortunato potresti anche vedere la ságoma del timido Monte Fuji). 
Dove? 2-8-1 Nishishinjuku, Shinjuku, Tokyo 163-8001
Orari: 08.00-18.45h

SCOPRI LA GASTRONOMIA GIAPPONESE


La cucina giapponese è una delle più sane e delizose del mondo… quindi aprofitta del tuo viaggio per conoscere i piatti più buoni de paese del sol nascente: sushi, ramen, yakitori, okonomyaki, takoyaki, gyudon, tempura e mooolto, molto di più. Mi sa che devo proprio fare un post gastronómico!

ATTRAVERSA L’INCROCIO DI SHIBUYA


Quelle di Shibuya sono le strisce pedonali più famose al mondo: andare a Tokyo senza attraversarle sarebbe un vero peccato. In questo quartiere puoi anche farti un selfie con la famosa statua di Hachiko, fare shopping nel centro commerciale Shibuya 109, curiosare tra i mille negozietti e mangiare qualcosa di buono.

SCOPRI ODAIBA


La zona di Odaiba è una di quelle che più ci ha lasciato a bocca aperta: qua puoi passeggiare sotto lo sguardo della statua della libertà (è praticamente idéntica!), incrociarti con un Gundam a grandeza naturale, fare un bagno nella spiaggia artificiale di Tokyo, fare shopping sfrenato in uno dei tanti centri commerciali o godere di tramonto favoloso. Ti consigliamo di abbandonare Odaiba a piedi: attraversare il rainbow bridge di notte ti darà sudare non dico sette, ma un paio di canicie sí… ma il panorama merita senz’altro la faticaccia! 

FAI QUALCHE GIAPPONESATA


Andare a un karaoke a dimostrare le tue doti canore, assistere a un allenamento di sumo, fare un corso di cucina giapponese o una sessione di purikura (le cabine fotografiche giapponesi)… l’importante è tornare a casa con un ricordo giapponesissimo! 

TORNA
Dopo essere stati a Tokyo durante 30 giorni siamo solo riusciti a intravedere tutto ciò che questa città ha da offrire: non vediamo l’ora di tornarci per scoprirla meglio e regalarle un altro pezzettino di cuore.

Conosci altre cose da fare e vedere a Tokyo?... Prossimamente te ne racconterò altre 50!

2 commenti:

  1. Una visita al mercato del pesce di Tsukiji, assistere ad una partita di baseball al Tokyo Dome e coccolare gatti e civette ai neko/owl cafe!

    RispondiElimina
  2. Carino tutto il vostro sito ho preso appunti parto il 25 marzo 2016 poi vi diro' Grazie

    RispondiElimina

Commenta: è gratis e non fa male a nessuno. Bè se è una critica fa male a me, ma tanto a te che te frega, così ti sfoghi e eviterai magnare un kg di gelato al cioccolato dolce e un po' salato come fai sempre!
(*lo so che lo fai*)
P.S. si accettano anche i commenti belli e positivi.
Grazie e tante care cose!