giovedì 5 febbraio 2015

DONNA ZITELLA: 10 MOTIVI PER FESTEGGIARE

Eccolo qua! Più pesante che una peperonata per colazione e più commerciale che l’ultimo successo di David guetta: San Valentino, la festa di ogni cretino degli innamorati, arriva puntualissimo.


Se sei disperata perché sei più sola che un milanese a ferragosto, datti un'autosberla e renditi conto che essere zitello è sottovalutato
E pensare che io, da piccola, ero traumatizzata perché il mio nome al contrario era AIZITEL.
Gli accoppiati ci immaginiamo le nostre amiche singles passando le notti guardando commedie romantiche versando lacrime infinite su fazzoletti al mentolo, chiedendo a Dio una cazzo di anima gemella da amare più di sè stessi, e finendo la serata parlando con il gatto nero che le va a visitare solo per mangiare i croccantini al salmone.

Diciamo la verità: ogni zitella che si rispetti è passata per questa fase ma presto si è resa conto che essere single ha innumerevoli lati positivi, degni di una celebrazione tipo festa del prosciutto.

Pensaci, soprattutto a San Valentino, quando le comuni mortali siamo socialmente obbligate a mangiare quintali di cioccolatini (che sappiamo finiranno inevitabilmente nel nostro culo) e decine di rose rosse che accetteremo con un sorriso di circostanza (chiedendoci come, l’uomo che sarà padre dei nostri figli, continua a non capire che la felicità ha la forma di uno stivale. E non parlo del Belpaese).

Ecco 10 motivi per godere della tua zitellagine:

1-Puoi scorrazzare indisturbata per casa indossando le mutandone da nonna color carne senza preoccuparti della cellulite nè di sembrare una modella acqua e sapone appena sveglia.

2- Nessuno ti sveglia nel bel mezzo della notte con un cetriolo duro tra le gambe. Cioè non magno er cetriolo nemmeno nella cheesburguer del Mc Donald a quest’ora... cosa vuoi dalla mia vita?

3- Puoi passare ore ed ore nel tuo negozio preferito senza che un muso lungo triste ti ricordi che hai già speso mezzo stipendio tra trucco e parrucco.

4-Dopo anni di falsi principi azzurri ti rendi conto che, fino a quando non arriverà il santo che dovrà sopportarti, è meglio essere una Wonder Woman che una Pretty Woman.

5- Puoi truccarti con l’effetto smookey senza che un pesante, senza gusto in fatto di moda, ti dica che sembri un panda.

6-All’improvviso non soffri più di poliomelitis, narcolessia o cagotto acuto.

7-Puoi vedere tutti i capitoli di Greys Anatomy senza che una voce maschile ti sussurri “alla fine muore”.

8- Nessuno ti giudica se dopo esserti strafogato 5 ferrero roché, 1 crepe alla nutella, 1 panino con la soppressa, vai e ti prepari una pasta aglio, olio e peperoncino.

9- Puoi sganciare tutte le scorreggie che vuoi senza che nessuno ti dica che “queste cose le vere signorine non le fanno”.

10- Ti rendi conto che è più importante amare te stessa che amare il fidanzato sbagliato.

Se vuoi leggere la versione maschile, la trovi qua

1 commento:

  1. Sono felicemente zitella e concordo appieno, soprattutto per quanto riguarda Grey's Anatomy e la Nutella (che peraltro sono un'accoppiata molto felice).
    Ci aggiungo anche che a me piace un sacco dormire in diagonale nel letto a due piazze, e girarmi e rigirarmi un milione di volte prima di prendere sonno, e arrotolarmi in mezzo alle coperte come un baco da seta (o un wurstel in un hot dog)!

    RispondiElimina

Commenta: è gratis e non fa male a nessuno. Bè se è una critica fa male a me, ma tanto a te che te frega, così ti sfoghi e eviterai magnare un kg di gelato al cioccolato dolce e un po' salato come fai sempre!
(*lo so che lo fai*)
P.S. si accettano anche i commenti belli e positivi.
Grazie e tante care cose!