domenica 30 novembre 2014

TRUCCHI PER MANGIARE LOW COST (SENZA CAGARTI SOTTO)

Una della cose che più mi piace fare quando viaggio è provare la gastronomía locale, da lì la pancia da gravidanza gemellare  (*shh!*)
Però oh, quando uno viaggia con un budget ridotto non è che può provare tutte le delicatessen in ristoranti con diciottomila stelle michelin (*ma neanche una*) e prima o poi dovrà affrontare la prova del posticino di strada.



Io ve lo devo dire: adoro i posticini di strada, belli, buoni e autentici al 100%. Ok belli belli forse no... ma almeno fanno la loro porca figura 
(*non vorrai dire sporca figura?*) 
(*noooo*)
Viaggiando in asia poi, non potrai nè vorrai farne a meno. 
La buona notizia è che sti posticini, da adesso in poi ‘street stall’, sono super low cost e credimi, molte volte, meglio dei ristoranti turistici e cari.


Negli street stalls asiatici la maggior parte dei piatti tipici costa 1€ o poco più... ma come fare a mangiare spensieratamente senza ritrovarsi come compagno di viaggio una cagarella micidiale?
Eccoti qualche trucco:

PIANO-PIANO 
Il cibo asiático è, per definizione, più piccante del nostro (*seee dillo a un calabrese*) quindi non pretendere di arrivare in Tailandia e papparti un green curry senza sudare sette camicie. 
Abituati poco a poco, gradualmente alle spezie, al peperoncino e durante i primi giorni di viaggio alterna pietanze locali con cibi “western” come hamburguer, pasta, toast...  
¿Perché questo consiglio? Perché il primo giorno del viaggio in Asia Rober ebbe la brillante idea di papparsi un ‘beef redang’, un curry malese super piccante, e da quel giorno mantiene una relazione molto stretta con wc dell’ostello. 3 anni dopo la digestione del benedetto curry è ancora in processo (*pro-cesso*)


ed ecco a voi il famoso beef redang!

IMITA LA GENTE DEL POSTO 
Ottimo, hai seguito il primo consiglio e poco a poco il tuo palato si è adattato al piccante. Ora non resta che trovare il Street stall più sublime della città. Come trovarlo? Facile: se un locale è pieno di gente del posto hai fatto bingo! 
Perché questo consiglio? Perché la gente del posto è saggia, un po’ come i camionisti :)

OSSERVA IL CUOCO 
Non pretendere che usi guanti, retina e cappellino però controlla che almeno utilizzi cucchiaio, forchetta e coltello puliti... e magari dai una sbirciatina all’olio (se ti ricorda vagamente quello della macchina preistorica di tuo nonno magari cambia di posto)  
Perché questo consiglio? Perché se il cuoco mentre cucina il tuo pad thai si gratta il culo/acarezza il suo cane/gratta il culo del suo cane (*ma che schifo*) non è un buon inizio. 


noodles misteriosi, piccantosi ma non troppo con retrogusto di latte di cocco... 0,60€!

OCCHIO ALLE MOSCHE
Ecco, se c’è una colonia di mosche tze tze che fan la danza della pioggia attorno al pollo che stai per ordinare... mmm vattene! 
Perché questo consiglio? Cioè davvero devo dirti il perché? Non essere zozzone!

FRESH IS BETTER 
L’ideale sarebbe mangiare piatti appena preparati però può capitare di soccombere ai famigerati “spiedini”. 
Bella cosa gli spiedini: in Tailandia, soprattutto, si trovano ad ogni angolo. Ci sono quelli di carne, quelli di pesce, quelli di verdure… ne ho visti anche di dim sum (^__^)... se son fatti allo spiedo probabilmente te li riscalderanno e via, ma se son fritti, molto probabilmente te li rifriggeranno. Il motivo? Non sarà ottimo per l’operazione bikini, ma l’olio bollente uccide eventuali batteri! 
Perché questo consiglio? Perché se puoi… meglio mangiare cibo fresco! 


street stalls di Yogyakarta... qua abbiamo mangiato i migliori satay del viaggio

BIBITE 
Non bere acqua del rubinetto, piuttosto muori di sete bevi una birra! 
E presta attanzione ai tappi delle bottiglie di acqua: controlla che siano sigillate visto che a volte i venditori semplicemente vendono acqua del rubinetto! 
Perché questo consiglio? Perché non tutti i paesi del mondo hanno la fortuna che ha il nostro: vere un rubinetto, aprirlo, trovarci acqua e che sia potabile è un dono che pochi abitanti del pianeta possono godere... non sprecare acqua!

LA FRUTTA
Non mangiare la buccia della frutta: il ghiaccio che utilizzano per mantenere mele, ananas e compagnia bella, non è potabile (*anche se adesso che ci penso...chi mangia la buccia dell’ananas?!*) 
Perché questo consiglio? Perché sarà anche vero che una mela al giorno toglie il medico di torno, ma in Asia ricordati di sbucciarla! 


il più buon pad thai di Bangkok si trova in koh Rambuttri... 1€!

CHI PRIMA ARRIVA MEGLIO ALLOGGIA MANGIA 
Gli ingredienti degli Street stalls sono freschi però, obviamente, quanto più passa il tempo meno lo saranno: meglio mangiare e cenare presto! 
Perché questo consiglio? Perché il pollo è bello fresco alle 11 am ma alle 17 pm gli rispuntano le piume e inizia a sgattaiolare qua e là... tipo Cenerentola che a mezzanotte si trasforma! 

SPECIALITÀ DELLA CASA 
Ci sono due tipi di ristorantini di strada… quelli che propongono vari piatti e quelli che si specializzano in uno solo. Non serve essere un genio per capire che se vuoi mangiarti un bakso (zuppa di noodles con ‘polpette’), come la Nonna Pina comanda , devi recarti in uno street stall specializzato. 
Perché questo consiglio? Perché ci sarà un motivo se la specialità della casa è quella, no?


piatto sorpresa a Melaka, Malasia...

IL PICCANTE 
Ci sarebbe da fare un trattato sulla capacità degli asiatici di sopportare il piccante. Per noi, poveri palati occidentali, c’è solo una soluzione: imparare a dire nella lingua del posto “poco piccante"
Sappi però che il “poco piccante” loro scatena una reazione tipo drago che sputa fuoco a noi... quindi forse meglio impara a dire “non piccante”
E accendi un bastoncino d’inceso per Buddha. Ma anche due va la. E che te la mandi buona non piccante!
Perché questo consiglio? Perché non vorrai continuare il viaggio con  Delhi-belly come compagna di avventure.

NON ESSERE TIMIDO 
Se il tuo ‘vicino di tavola’ si sta pappando un piatto micidialmente appetitoso non essere timido: chiedi cos’è e se la risposta ti soddisfa ordinane uno anche per te... non si sa mai, magari hai trovato un nuovo piatto preferito ed un amico!
Perché questo consiglio? Perchè certi piatti son come le cyber-fidanzate d’internet: sembrano sfiorare la perfezione poi dal vivo sono maschi molto diverse. Meglio fare come San Tommaso: vedere per credere!  


vallo a capire il menú!

Ma soprattutto goditi le esperienze gastronomiche mentre viaggi e credimi: la maggior parte delle cene memorabili le abbiamo vissute in posti che farebbero arrossire al peggior bar di Caracas! 


street stall in Tailandia e Filippine
Se vuoi vedere tutti i piatti che ci siam pappati nel sudest asiatico, dai un'occhiata qua
Conosci qualche altro trucco imbattibile per sopravvivere al cibo asiatico?


specialità indonesiane

super spiedini made in Myanmar... 10 cent ognuno!

2 commenti:

  1. Ok.. mi hai fatto venire una fame assurda!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh.. me la son fatta auto-venire anch'io. Ma il beef redang no! Quello no ;) Un bacio Eli!

      Elimina

Commenta: è gratis e non fa male a nessuno. Bè se è una critica fa male a me, ma tanto a te che te frega, così ti sfoghi e eviterai magnare un kg di gelato al cioccolato dolce e un po' salato come fai sempre!
(*lo so che lo fai*)
P.S. si accettano anche i commenti belli e positivi.
Grazie e tante care cose!